La luce di un quadro speciale

Siedono ad un tavolo che affaccia alla finestra. La finestra é proprio di fronte a me. Io, in strada, attendo la mia ordinazione seduto comodamente al fresco della sera. Ma loro, loro sono come incorniciati, ed é un bel quadro quello che mi giunge in dono.

Lei gli parla, gli racconta di se’. Lui ascolta e sorride. E vedi che non sta fingendo, lo vedi che é realmente interessato, che lei gli piace. Spesso l’uomo finge, stavolta non é cosí. L’amore ha iniziato a farsi largo tra di loro. Li ha legati giá da un pó, e ora comincia ad accorciare sempre di piú la corda. Ogni frase, ogni sguardo, ogni battuta ed ogni momento di imbarazzo li avvicinano un pó. E ancora e ancora… Se ora c’é quel tavolo di mezzo, tra poco quella distanza esisterá solo fisicamente. Cuore e mente saranno molto piú vicini. Forse, chissá, un fugace tocco di dita, due mani che si stringono, daranno il la a quello che sará poi il seguito. Ció che sará poi non lo sappiamo. Possiamo solo pensare e sperare che quella magia possa regalare solo cose buone e per lungo tempo, pura com’é, scevra di tutto fuorché della voglia di scoprirsi e amarsi. Quella cornice, questa finestra, stasera racchiude una luce speciale.

Io, qui fuori, la osservo.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Deragliamenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...