Ripartire

Dicono che ogni fine sia solo un nuovo inizio.
Non so se è così che mi sento in questa nottata, con il ventilatore che mi fa compagnia, in attesa di mettermi in strada, domani, verso quello che vuole essere il mio tour delle Alpi.
Un omaggio alla montagna, che riesce a lasciarmi qualcosa in più ogni volta che la raggiungo.
Un’esplorazione, anche, per capire e capirmi meglio, alla fine di una stagione difficile, con molte scelte davanti a me.

Tra un valico e l’altro, tra una curva e un tornante, ma anche nelle camminate che mi concederò ogni tanto, spero di riuscire a mettere abbastanza km dietro di me da lasciarmi alle spalle la fatica di questi ultimi mesi. Fatica fisica, ma soprattutto – e sempre più spesso – fatica mentale.

Spero presto o tardi di potermi voltare, motore al minimo, e tirare un sospiro di sollievo. Strada sgombra alle mie spalle. Fermarsi allora, respirare, e guardare dall’alto ciò che era, senza dimenticare. Si può anche pensare di fare e farsi una fotoricordo. Prendersi tutto il tempo che serve, ricaricarsi, rimettere in moto e, finalmente, ripartire. Scegliendo tu la rotta, imboccando le strade giuste, e lasciandosi sempre portare dal cuore.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Deragliamenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...