Bianco ovatta

Neve, fino a poco fa.
Ora il bianco ovatta tutto, la terra e l’aria, e favorisce uno stato di inerzia cui cerco di abituarmi. Strano stare fermi senza far nulla. Strano, bello, riprendere possesso del proprio tempo, dover decidere come utilizzarlo – anche se alla fine si finisce per non fare granchè. Presto sarà il momento di cominciare il nuovo lavoro, ma nel frattempo approfitto di questo stato di pausa, di limbo, e cerco di capirlo.
Mi piace quello che mi circonda. Spesso sorrisi, quasi sempre saluti e cenni di buongiorno incrociandosi per strada, bambini felici che giocano nella neve e per strada.
Mi piace l’idea che siano le persone a dominare i propri ritmi di vita e non il contrario.
Se si tratta solo di un’impressione sarà il tempo a deciderlo. Se, appena si comincerà a lavorare, o quando arriveranno le orde di turisti da mezza europa, questa sensazione svanirà “come neve al sole”… Chissà.

Ps: e domani in ogni caso…. TUTTI IN FRESCAAAAAAAAAAAAAAA!!! 🙂

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Deragliamenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...