Stand-by

Strange feelings.

Un nuovo lavoro appena cominciato. L’idea che le prossime settimane saranno abbastanza stancanti. I due ultimi giorni “off” passati in casa a cercare di contenere l’influenza, nonostante – specialmente oggi – una giornata splendida condita dai 20erotti cm di neve caduti ieri. Fase di stand-by quindi, in cui la montagna e il relax vacanziero hanno ceduto – solo leggermente – il passo all’idea che mò mi tocca anche lavorare, e che per alcune settimane sarà un discreto sbattimento.

Ma rimane impagabile la splendida sensazione ogni volta che apro gli scuri o guardo fuori dalla finestra. O ancora, è incredibile tornare a casa dopo la chiusura del ristorante, camminando in mezzo alla strada, in una quiete magica, con la luna piena che in questi giorni rischiarava quasi a giorno il bianco delle montagne tutto intorno.

Non mi resta che rimettermi in sesto, plein forme, e adottare uno stile di vita che potrebbe essere il seguente:

sveglia ore 9
snowboard 10:30-13:30
doccia e pranzo, siesta
lavoro 16-01
dormireeeeeeeeeeee

e nel frattempo… 2 serate, neanche un piatto o bicchiere rotto, e mance consistenti! 😉

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Deragliamenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...